Skip to main content

Servizi

Incidenti Stradali

Se hai necessità di incaricare un avvocato per sinistri stradali, per approfondire o gestire un caso di responsabilità civile relativo a danni da incidente stradale, stai leggendo una pagina che Ti sarà estremamente utile.

Studio Boero si occupa tradizionalmente di responsabilità civile, ed in questa sezione si approfondirà il tema specifico del risarcimento danni fisici da incidente stradale.

In questa materia è importante avere da subito ben chiari tutti gli aspetti pratici da tenere in considerazione fin dal primo momento successivo al verificarsi dell’incidente.

Per questo il sistema più efficace per la tua tutela è quello di scaricare la nostra guida gratuita creata da un avvocato esperto in questa materia per dirti esattamente cosa fare se ti capita un incidente stradale.

Di cosa parliamo?

Quando avviene un incidente stradale, passare dalla parte del torto e non ottenere un centesimo dall’assicurazione è purtroppo facilissimo. Perché spesso non sappiamo cosa fare e come comportarci, ed è in questi casi che è senza dubbio necessario incaricare un avvocato per infortunistica stradale.

.

Nella nostra esperienza abbiamo visto compiere tanti errori gravi in casi di risarcimento da incidenti stradali, che hanno rovinato la vita alle persone, specialmente nell’ambito di problematiche relative a lesioni gravi, che non sono state correttamente valutate e risarcite. Casi in cui, purtroppo, l’intervento di un avvocato per sinistri stradali del nostro studio è stato richiesto troppo tardi.

Le procedure liquidative

Se sei rimasto coinvolto in un incidente stradale ti starai ponendo diverse domande, tra le quali: chi incaricare per la richiesta di risarcimento danni per il sinistro stradale?

​L’agente della tua assicurazione? Un avvocato per sinistri stradali? Uno studio legale? O uno studio di infortunistica stradale?

Se sei rimasto coinvolto in un sinistro, per chiedere un risarcimento danni da incidente stradale puoi rivolgerti con fiducia al nostro studio.

​Il nostro servizio nasce proprio per venire incontro alla sempre crescente necessità di fronteggiare una situazione che richiede massima lucidità, competenza e conoscenza della materia legale, in modo da inoltrare nel modo corretto una richiesta di risarcimento danni da sinistro stradale e ottenere in breve tempo la liquidazione inerente ai danni subiti.

​Il nostro studio ti accompagnerà in questo percorso facendosi carico dei tuoi interessi.

In primo luogo, bisogna fare molta attenzione a ciò che si scrive nel modulo CAI. Se firmato da entrambe le parti, quanto contenuto in questo modulo sarà difficilmente contestabile.

​Se hai riportato lesioni gravi, nell’ordine del danno biologico superiore al 9%, %, la domanda di risarcimento dei danni fisici da incidente stradale andrà inoltrata all’assicurazione di chi ha cagionato il sinistro e i relativi danni. Nei casi ordinari, invece (lesioni lievi, con scontro tra due soli veicoli) sarà la Tua stessa assicurazione a doverti risarcire (applicando il c.d. indennizzo diretto).

​Il trasportato, invece, a prescindere dall’entità delle sue lesioni, viene sempre risarcito dall’assicurazione del proprio vettore.

Chiaramente la richiesta di risarcimento danni deve contenere tutte le informazioni e i dati previsti dalla legge (Codice delle Assicurazioni del 2005), altrimenti il procedimento di liquidazione potrebbe “bloccarsi” ed addirittura, nei casi più gravi, irrimediabilmente interrompersi.

​Proprio per evitare queste problematiche è bene sin dall’inizio non omettere nulla, ed a tal fine rivolgersi ad un avvocato per infortunistica stradale.

Prima di procedere con qualunque eventuale causa civile, è obbligatorio effettuare una procedura denominata “negoziazione assistita”, che comunque prevede la necessaria assistenza di un avvocato per incidenti stradali.

Con la nostra consulenza si può stimare una quantificazione congrua del risarcimento danni fisici da incidente stradale, stima che dovrà essere confermata dalle apposite visite specialistiche e medico-legali. L’assistenza di un avvocato per infortunistica stradale ti consente di ottenere il giusto risarcimento senza crearti ulteriori disagi, mentre tu potrai tranquillamente pensare al recupero dello stato di salute.

Caso specifico: risarcimento in caso di decesso a seguito di incidente stradale

In questa nefasta circostanza sono diverse le tipologie di di risarcimento danni da sinistro stradale che spettano ai prossimi congiunti del defunto in un incidente stradale. Per una trattazione approfondita si rinvia a questo articolo del blog. In estrema sintesi, i danni che possono essere risarciti sono:​

  • Danno da perdita di rapporto parentale: è il danno principale, reclamato iure proprio dai prossimi congiunti: si realizza nel non potere più godere della presenza e del rapporto con chi è venuto meno.
  • Danno biologico terminale: è risarcito agli eredi quando tra le lesioni e la morte vi sia un considerevole lasso di tempo.
  • Danno biologico e morale in capo al prossimo congiunto: ad esempio stress post-traumatico, vere e proprie conseguenze fisiche patologiche.
  • Danno Emergente: il danno economico in sé, ad esempio le spese funerarie.
  • Lucro cessante: è il danno che impedisce al congiunto (spesso figlio o moglie del de cuius) di percepire una o più utilità economica, che avrebbe aggiunto al suo patrimonio, se la vittima non fosse deceduta.

Ora che hai maggiori informazioni capisci perché abbiamo preparato una guida gratuita su cosa fare in caso di incidente. Sono solo tre pagine da leggere subito e da tenere poi sempre in auto, scaricala ora cliccando il pulsante sottostante:

Siamo qui per te

Ecco come possiamo aiutarti.

Cosa possiamo fare per te?

Il nostro impegno è quello di facilitare il compito di chi deve essere risarcito e fare in modo che i danni vengano liquidati il più congruamente e velocemente possibile, senza creare ulteriori disagi a chi già ne ha subiti a causa dell’incidente.

Non dovrai preoccuparti di nulla nelle fasi iniziali, dato che il compenso professionale del nostro studio sarà regolato “a percentuale sul valore dell’affare”, così come dispone l’art. 25 del Codice Deontologico Forense.

Ci mettiamo in gioco anche noi, e questo ti dà la sicurezza della professionalità che mettiamo al tuo servizio per garantire il successo della tua richiesta di risarcimento.

Come effettuiamo la PRE-ANALISI di un caso di incidente stradale con lesioni?

Ogni caso che ci viene sottoposto riceve sempre una duplice analisi: giuridica e medica. Ti chiediamo di trasmetterci in copia tutta la documentazione, assicurativa, tecnica, e medico-sanitaria relativa alla vicenda ed utile alla valutazione.

Insieme a questa documentazione, ti chiediamo anche di trasmetterci una sintetica ricostruzione dei fatti e della vicenda, in cui ci spieghi l’accaduto e quali elementi di colpa ritieni di aver rinvenuto nel comportamento delle controparti.

Se il caso verrà reputato meritevole di attenzione, sarà nostra cura illustrarti le modalità per la sua gestione, dalla perizia medico-legale e/o specialistica, alla gestione stragiudiziale della vertenza, fino – qualora necessario – alla proposizione dell’azione giudiziale di risarcimento danni.

Onorario a percentuale

Se la pre-analisi avrà dato esito positivo e avremo accettato di iniziare il contenzioso, i nostri assisiti-danneggiati avranno facoltà di retribuire il nostro operato professionale “a percentuale sul valore dell’affare”, così come dispone l’art. 25 del Codice Deontologico Forense.

Per questo motivo, non esitare.